06 aprile 2006 

Nuovi Ambulatori al Sant'Eugenio

E' una ristrutturazione generale quella che si sta realizzando nell’ospedale Sant’Eugenio.
Oggi sono stati inaugurati i nuovi ambulatori, ma i lavori di riqualificazione vanno molto oltre.
L’ala sinistra dell’ospedale vecchio e’ stata sottoposta ad un restyling generale da cui sono state ricavate 14 sale da visita, senza barriere architettoniche.

Il progetto dell’ala destra, invece, verra’ realizzato entro la fine dell’anno e comprendera’ un nuovo reparto dialisi, il servizio psichiatrico e i reparti di degenza.
Una piazza e un tunnel, inoltre, collegheranno i due edifici per il trasporto dei pazienti.
Il centro di emodinamica e la nuova emergenza completano l’offerta sanitaria del complesso ospedaliero.

In occasione dell’inaugurazione e’ stato anche presentato il progetto, da definire ancora nei particolari, per l’ospedale cto Alesini. Complessivamente le opere finanziate dalla regione lazio costeranno 54 milioni di euro: 20 milioni per il cto e 34 milioni per il Sant' Eugenio.
L’obiettivo della riqualificazione - ha sottolineato l’assessore alla sanita della regione lazio Augusto Battaglia - non e’solo quello di offrire servizi di emergenza sempre più professionali, ma anche di umanizzare le strutture sanitarie.
Per il dodicesimo e l’undicesimo municipio il Sant’Eugenio rappresenta sempre più un riferimento insostituibile. lo scorso anno sono state circa 350 mila le prestazioni ambulatoriali offerte.

M.C.

 

Roghi nella Notte, Tornano i Piromani


In diverse zone della citta’ i piromani sono tornati a colpire.
Alla mezzanotte a via Renato Simoni a Pietralata , alcuni sconosciuti hanno dato alle fiamme tre auto e due moto. I vigili del fuoco, avvertiti da alcuni residenti, sono arrivati in temop per evitare danni peggiori, ma dei piromani nessuna traccia.

Dopo appena tre ore un altro allarme e’ scattato nella centrale del 115. A Monteverde sono andate in fumo 5 automobili e sei motorini. I roghi si sono scoppiati a via dei 4 venti all’altezza del civico 90.
Le fiamme, che hanno attaccato per prima una nissan hanno anche danneggiato la facciata di un palazzo , mandando in frantumi i vetri del portone.
Tanta paura per gli abitanti dello stabile, visto che una delle vetture bruciate era alimentata a gpl, ma per fortuna nessuna conseguenza. sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione gianicolense, senza trovare pero’ tracce dei responsabili.

Nel solo mese di aprile e’ la seconda notte di fuoco. Il primo aprile era toccato alla zona di Torre Maura.
Ormai sono otto mesi che le gesta dei piromani ravvivano le cronache. Le indagini hanno portato all’arresto di 5 persone; giudicate responsabile dei roghi avvenuti al Torrino, il tribunale ha deciso la condanna ad un anno e 4 mesi .
Ma e’ difficile combattere un fenomeno che si e’ sparso a macchia d’olio e ha distrutto , da agosto ad oggi , piu’ di 400 vetture

05 aprile 2006 

Microcar: Le Macchine per i Minorenni Troppo Pericolose

Macchinette piccole come motorini ma reali come quelle a quattro ruote. Vere in tutto, anche nei rischi e nelle violazioni del codice della strada.

Le macchinette in circolazione sono 3.500 solo a Roma su circa 10.000 in tutta Italia, l'esame si supera troppo facilmente e chi le guida spesso non ha l'esperienza e l'età per affrontare il traffico cittadino.

Duecento incidenti solo l'anno scorso, con trenta feriti di cui cinque ricoverati in ospedale in prognosi riservata. Solo una settimana fa, poi, una vittima in via Nomentana, un pilota in pensione dell'aeronautica militare. E' scattato l'allarme per i quadricicli leggeri che costano in media dagli 8 ai 9 mila euro, e sono guidate non solo da ragazzi e ragazze tra i 14 e i 17 anni, ma anche da molti adulti attirati dalla comodità di poter entrare nelle zone a traffico limitato di Roma.

"Serve un esame piu' severo - denuncia il comandante del Gruppo Intervento Traffico della Polizia Municipale Carlo Buttarelli - non è possibile affidare auto, anche se molto meno potenti di quelle da maggiorenne, a ragazzini di 14 anni che non hanno ancora l'esperienza e in molti casi neanche la prudenza necessaria per mettersi al volante in una città caotica come Roma"

04 aprile 2006 

Bufera Sulla Proposta di Abolire L'ici: Senza questa Tassa Tagli a Scuola e Sanità

Sarebbe una bella stangata per i Comuni d’italia, compreso quello di Roma.
Se la promessa di Berlusconi di abolire completamente la tassa sulla casa si avverasse, i comuni attraverserebbero una crisi nera.

L’imposta sugli immobili che il premier vuole abolire è la prima delle imposte locali, l’introito dell’ici viene infatti destinato dal 1994 integralmente ai bilanci municipali, e dal sindaco Walter Veltroni arrivano proposte alternative:

"Sostituire L'Ici? Bisogna dire come si intenda sostituirla. Per
esempio, se la si sostituisce con la partecipazione dei Comuni al 3% dell'Iva o allo 2,5% sull'Ire, allora se ne può discutere. Però poi bisogna dire come si copre per lo Stato Centrale quel venire meno di risorse"

Lo stato incassa 10 miliardi di euro di ICI, dei quali 6 miliardi e mezzo riscossi sulla prima casa. Abolire questa tassa significherebbe dimezzare le casse dei comuni, per roma significherebbe 320 milioni di euro in meno.

"Abolire l'Ici significherebbe - ha continuato Veltroni- avere tre miliardi di euro in meno per i comuni e 320 milioni di euro in meno per Roma, il che equivarrebbe a un taglio delle spese socialie e scolastiche"

Romano

03 aprile 2006 

La Pillola Del Sesso. Sequestrate 1.500 Stamina Rx; è Pericolosa per Chi soffre di Cuore o Ipertensione.

“Il viagra naturale piu’ venduto in america” questo era lo slogan utilizzato su internet per pubblicizzare la pillola "stamina rx".

Si tratta di un forte stimolante, pasticche che promettono l’incremento della potenza sessuale. Un vasodilatatore che negli Stati Uniti che è venduto sotto controllo medico, mentre in Italia fa parte della lista nera del ministero della salute ed è ritenuto pericoloso per chi soffre di cuore o di pressione alta. Chi ne fa largo uso rischia infatti anche l’infarto.

La guardia di finanaza ha sequestrate oltre 1.500 pasticche, 16 persone sono state denunciate per commercio di farmaci non autorizzati. Due di queste sono romane, nelle loro case di Tor tre Teste e Ostiense sono state trovate centinaia di pasticche pronte ad essere spedite ad acquirenti on-line.

Sul mercato libero on-line di ebay le pasticche venivano comprate dagli stati uniti e poi rivendute all’asta in italia fino a 10 euro l’una. L’operazione chiamata “farmacista fai da te” è stata conclusa nella notte dal nucleo speciale frodi telematiche della guardia di finanza. Perquisizioni non solo a Roma ma anche a Velletri, Venezia, Cagliari, Catania e Campobasso. Ora la guardia di finanza sta cercando di capire in che modo la pillola "stamina rx", prodotta negli Stati Uniti, sia potuta arrivare in italia senza controlli…




Powered by Blogger
and Blogger Templates
Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Hit Counter
Hit Counter
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Directory Digtec TuTToGuide.net Sono membro della AM Blog directory OBSEXION.COM Visibilmedia 
web
The Safe city