28 settembre 2006 

Protestano i Precari del S.Andrea: Un dipendente su 4 è Precario

Vogliono un lavoro, un lavoro fisso. Sono i precari del sant’Andrea. Su 1.200 persone che lavorano presso l’ospedale di roma nord, 300 sono precari, atipici o esternalizzati. protestano perché la Giunta Regonale non ha ancora dato seguito alla legge, approvata ad aprile, che doveva permettere di risolvere le situazioni di precariato nel settore della sanità.

I manifestanti, arrivati in pochi solo perché gli altri sono al lavoro e non possono permettersi, proprio perché precari, di scioperare o saltare dei turni, ce l’hanno in particolare con l’assessore battaglia, che non avrebbe rispettato le promesse fatte.

La vicenda rischia anche di aprire una spaccatura nella maggioranza. il consigliere Alessio D’amato, membro della commissione sanità, si è infatti apertamente schierato dalla parte dei lavoratori del sant’andrea, ritenendo inaccettabile che venga ignorata una norma approvata dallo stesso consiglio regionale.

27 settembre 2006 

Poteri Speciali a Roma sul Traffico

I tempi saranno anticipati ma i finanziamenti saranno sempre quelli del Comune perché non ci sono fondi in più.

Questa mattina in Campidoglio è stato fatto il punto della situazione sui nuovi poteri speciali che sono stati concessi a Roma dal Governo per risolvere il problema del traffico.

Dal nodo Termini al prolungamento della linea a oltre Anagnina e oltre Battistini, dalla tranvia Prenestina alla tecnologia per il monitoraggio integrato del trasporto pubblico fino alla mobilità privata con i sistemi varchi, il controlo delle corsie preferenziali e la ztl. Questi sono solo alcune delle opere che si potranno realizzare. Tra le altre ci sarà anche l'assunzione di mille vigili urbani, 500 entro la fine dell'anno dalla graduatoria già esistente, e 500 con il nuovo concorso. altri 300 con il turn-over previsto dalla legge finanziaria.

Il decreto della presidenza del consiglio deve ancora essere pubblicato sulla gazzetta ufficiale e per questo motivo i nuovi provvedimenti non sono ancora in funzione. dopo Milano Catania e Palermo anche Roma avra quindi unio strumento in più per comabattere il traffico.

Il pacchetto di opere messe in programma dal Campidoglio ammontano a circa 750 milioni di euro.

Madda

 

Controllo Satellitare dei Taxi: Approvata la Delibera

Controllo satellitare doveva essere e controllo satellitare sarà. La giunta presieduta da Walter Veltroni ha approvato ieri la delibera che fissa l’iter per arrivare al monitoraggio completo dei taxi: l’Atac avrà 30 giorni per mettere a punto il sistema, con la collaborazione di una commissione mista comune-taxi-utenti.

Nei 30 giorni successivi il tutto dovrà diventare operativo e dovrà permettere di sapere se sono effettivamente in strada i 2.500 taxi previsti dall’accordo di fine agosto. Il costo dell’operazione sarà di quasi 60.000 euro. la privacy dei tassisti, assicura l’assessore alla mobilità mauro calamante, è comunque salva: il sistema non dirà infatti dove si trova ogni singolo taxi in un preciso momento, ma solo quanti ce ne sono in servizio.

La delibera ha come al solito provocato reazioni discordanti nel mondo delle auto bianche. se l’unica taxi Cgil ritiene il provvedimento inutile, ma si dice pronta a collaborare, è più oltranzista la posizione del 3570: “continueremo a garantire le 2.500 auto in più, dice il presidente Loreno Bittarelli, ma per noi l’accordo del 30 agosto è decaduto”.
Quello sui taxi è ormai diventato uno scontro anche politico e non mancano le reazioni dei vari schieramenti: alleanza nazionale ritiene la delibera illegittima ed ha presentato interrogazioni in consiglio comunale, alla camera ed al senato. il segretario romano della margherita Roberto Giachetti lancia invece una provocazione: visto che i tassisti non vogliono collaborare, stralciamo tutti gli accordi ed assegnamo le 2.500 nuove licenze previste dal decreto Bersani. La fine della vicenda, insomma, non sembra vicina.

Roberto Cesari

 

Medicinali Romani: I Più Cari al Banco

I farmaci romani sono i più cari d’europa. Stessa marca, stessa confezione ma il prezzo a roma costa anche il 30 per cento in piu’ rispetto ad altre capitali, come ad esempio Londra. Solo la Germania è più cara, ma in Italia i medicinali costano più dell’ Belgio, la Spagna, il Portogallo, l’Olanda e la Francia.

Numeri che pesano sul bilancio familiare soprattutto se si considera che quest’anno la spesa farmaceutica è cresciuta dell’11% e ogni italiano ha pagato medicinali per 115 euro, mentre 232 li ha sborsati lo stato.

Nell’indagine dell’associazione altoconsumo se Roma è la capitale più cara per la vendita di farmaci da banco e anche la città più economica per quanto riguarda i prezzi di fabbrica dei medicinali. se si va però a guardare il prezzo finale in farmacia la situazione si inverte, e l’Italia diventa uno dei paesi più cari, con il 32% in piu’ rispetto alla Gran Bretagna che ha i prezzi migliori. Anche per via delle tasse, l’iva sui farmaci in Italia è del 10% in Spagna del 4 e in Gran Bretagna non c’è. Ma non solo, i grossisti hanno il 6,5% sul prezzo del farmaco, mentre i farmacisti il 26,7.

26 settembre 2006 

Scoperto un Arsenale al Tuscolano

Il proprietario dell’armamentario è il classco insospettabile: 35 anni romano e non pregiudicato, geometra e propiretario di una ditta edile. a mettere le forze dell’ordine sulle tracce di Marco Marino, le sue frequentazioni sulla Palmiro Togliatti, via notoramente frequentata da prostitute.

Da diverse testimonianze gli agenti della II sezione della mobile sono venuti a conoscenza della presenza di un giovane dalla corporatura robusta, rasato e che viaggiava a bordo di una cinquecento, protagonista di diversi episodi di minacce nei confronti delle "lucciole"a fine agosto quindi sono partite le indagini e i pedinamenti. il giovane è risultato frequetare esponenti dell’estrema destra romana noti alle forze dell’ordine, nonché gli ambienti degli ultras.

Durante i pedinamenti sono stati notati anche dei movimenti strani in un box privato al civico 35 di via Fabrizio Luscini. ieri il fermo e la perquisizione dell’abitazione dell’uomo, dove non è stato trovato nulla se non un telecomando che apriva proprio il box nel quale era nascosto l’arsenale. Tutti puliti oliati ed efficienti i pezzi trovati custoditi in scatoloni e accuratamente avvolti in panni. insieme a queste armi, molte delle queli con matricola abrasa, anche molte munizioni e una moto rubata, forse ceduta insieme alle armi stesse per azioni di microcriminalità come assalti a furgoni, omicidi e rapine.

25 settembre 2006 

Maltempo: Allagamenti, Disagi e Incidenti in Tutta Roma

Strade e cantine allagate, alberi caduti su strade ed auto parcheggiate, incidenti. La forte
pioggia che da stamani sta colpendo la capitale ha costretto al superlavoro i vigili del fuoco tempestati da centinaia di telefonate di cittadini in difficoltà.

A causa del maltempo e della fuoriuscita di acqua dal pozzo di ventilazione dalle ore 16.30 le fermate della metro A e B della stazione Termini sono state chiuse. Oltre alla fermata è stata chiusa anche la parte commerciale della stazione disposta sui vari livelli. Le infiltrazioni di acqua hanno raggiunto i 10-15 centimentri.

Moltissimi i rami e gli alberi caduti, a Spinaceto è intervenuta la polizia perché un grosso pino è caduto in via Sergio De Vitis e si è schiantato contro un'auto: la conducente é rimasta illesa. Nella stessa strada i poliziotti hanno aiutato un altro automobilista che era in panne a causa di 30 centimetri di acqua. Ad Ostia, in via della Vittoria, un'auto si è ribaltata per l'acquazzone, mentre in via dei Traghetti un albero è caduto su un'auto in sosta. In via Portuense, all'altezza di Piazzale della Radio, cinque auto sono rimaste bloccate dall'acqua e i conducenti sono stati aiutati dai vigili del fuoco, mentre la polizia in via Andrea Noale si è occupato di un camion, che a causa del cedimento del terreno si è ribaltato lateralmente.




Powered by Blogger
and Blogger Templates
Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Hit Counter
Hit Counter
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Directory Digtec TuTToGuide.net Sono membro della AM Blog directory OBSEXION.COM Visibilmedia 
web
The Safe city